La Lega traina Marsilio: Abruzzo al centrodestra

Un’altra regione sfilata alla collana di amministrazioni che erano del centrosinistra e che sono del centrodestra: l’Abruzzo è conquistato dalla Lega, che con il suo traino di consenso fa diventare Marco Marsilio presidente.

Il distacco è schiacciante rispetto agli avversati per il candidato del centrodestra alle elezioni regionali, che si attesta attorno al 50%. Seguono il candidato del centrosinistra Giovanni Legnini intorno al 30% e quella del Movimento 5 stelle Sara Marcozzi con il 18%.

Come detto è la Lega abbondantemente primo partito con quasi il 30%. «Grazie Abruzzo! Grazie Italia. Più forti degli attacchi, delle bugie e delle polemiche: da domani al lavoro!», ha scritto il vicepremier e leader della Lega, Matteo Salvini, su Twitter.

Debacle del Pd, dal 25% del 2014 a un dato poco superiore al 10%. Crollo per Forza Italia dal 16% al 10%.

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi