“Venduto per una poltrona”. L’accoglienza riservata a Conte nelle zone terremotate

Nella mattinata di ieri, i militanti di Area Rieti hanno “accolto” il presidente Conte con uno striscione. “Uno dei personaggi più squallidi della storia politica italiana” ha dichiarato Chicco Costini portavoce di Area Rieti ” ha voluto, dopo essere andato a Bruxelles a prendere ordini dai suoi veri padroni, ripetere l’ennesima ipocrita passerella nelle zone terremotate. In mezzo alle macerie di Accumoli ed Amatrice, simbolo dell’inettitudine di una classe dirigente imbelle, abbiamo voluto esprimere tutto il nostro disprezzo nei confronti di un uomo che ha venduto la propria dignità in cambio di una poltrona. Questo governo, figlio di squallidi giochi di palazzo, deve capire come umiliare la volontà popolare sia un atto grave. Non ci fermeremo, ed in ogni occasione lo ricorderemo a questi servi degli interessi stranieri, nemici del popolo”

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi