Viminale: altre espulsioni rapide grazie al decreto sicurezza

Erano stati arrestati per spaccio di droga in un parco pubblico lo scorso 28 novembre a Como: si tratta di tre cittadini gambiani. Due di loro sono finiti nel Cpr di Bari e verranno espulsi. Lo stesso destino di un nigeriano, arrestato a Como e portato in un altro Cpr pochi giorni fa.

Dei tre gambiani, uno aveva la protezione umanitaria (poi revocata dalla questura di Como) e gli altri due avevano chiesto la protezione internazionale ottenendo risposta negativa.

«Grazie alle Forze dell’Ordine  e al decreto Salvini verranno espulsi» commenta il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni. «Avevamo promesso espulsioni rapide per i delinquenti: lo stiamo facendo. Dalle parole ai fatti».

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi